Convergenza e alta definizione nelle nuove Lumix Panasonic. Fari puntati su Dmc-FT1

AccessoriWorkspace

I nuovi modelli puntano su alta definizione, touchscreen, ultra-resistenza, Face Recognition e modelli mini: tra i fiori all’occhiello DMC-FT1 una fotocamera Hd subaquea fino a 3 metri

Panasonic aggiorna la gamma di fotocamere Lumix, scommettendo su alta-definizione, touch-screen, convergenza.

Il quadro del mercato è offerto dall’ingegnere

Uematsu, proprio il progettista dei nuovi apparecchi. Uematsu sottolinea: “Nella fascia delle fotocamere consumer la possibilità di girare video è considerata importante, soprattutto per la fascia di età più giovane. Le nuove fotocamere consentono di farlo nel formato AVCHD (basta un 1Gbyte di memoria per memorizzare fino a 10 minuti)”.

Punta di diamante è proprio la fotocamera DMC-FT1, ultra-resistente (può cadere senza danni da 1,5 m di altezza ed è in grado di riprendere sott’acqua fino a 3 metri di profondità per un’ora). Le fotocamere sono tutte fornite con il software PHOTOfunSTUDIO 3.0, l’ultima versione del programma, ideale per effettuare editing d’immagini e organizzare fotoalbum in modo ancora più semplice, intuitivo e immediato: i ritratti possono essere catturati con la funzione Face Recognition, si possono memorizzare fino a 6 volti e assegnare la priorità ad uno di essi perché la fotocamera auto-imposti il proprio comportamento in base al livello di priorità assegnato; si può godere inoltre di slideshow con numerosi effetti speciali e usare la propria raccolta musicale di iTunes. I video, infine, si possono caricare direttamente su YouTube usando l’uploader integrato. I prezzi sono in via di definizione.

DMC-FT1 è una fotocamera ultraresistente per la fotografia outdoor: è la prima macchina impermeabile e resistente agli urti e alla polvere, con registrazione di immagini e filmati in alta definizione nello standard AVCHD Lite. La nuova FT1, obiettivo grandangolare da 28 mm, zoom ottico 4,6x e funzioni iA (Intelligent Auto), resiste agli urti, all’acqua e alla polvere. L’adozione dello standard AVCHD Lite permette di rivedere non solo fotografie, ma anche filmati HD semplicemente spostando la SDHC/SD Memory Card dalla fotocamera al VIERA Image Viewer (lo slot interno per SDHC/SD Memory Card) di un televisore HD VIERA.

Si possono masterizzare i contenuti in AVCHD Lite direttamente su dischi DVD per rivederli, ad esempio, con un lettore Blu-ray. Con la fotocamera DMC-FT1 è anche fornita l’ultima versione del software PHOTOfunSTUDIO 3.0 HD Edition: I ritratti scattati con la funzione Face Recognition della fotocamera vengono organizzati apposite cartelle. I video possono essere caricati direttamente su YouTube usando l’uploader integrato.

DMC-FX40 è un modello di fotocamera da 12,1 Megapixel, con obiettivo LEICA DC VARIO-ELMARIT ultragrandangolare da 25 mm e zoom ottico 5x, dotata di modalità iA (Intelligent Auto).

La fotocamera DMC-FX40 appartiene alla serie FX. La modalità iA (Intelligent Auto) firmata Panasonic è stato ulteriormente migliorato nella DMC-FX40, grazie all’aggiunta della funzione Face Recognition.

Il nuovo processore Venus Engine V integra funzioni avanzate e gestisce l’elaborazione dell’immagine con prestazioni e velocità elevate, con consumi energetici ridotti.

DMC-FX40 può riprendere filmati in alta definizione (1.280 x 720p) a 30 fp s: attraverso il cavo DMW-HDC2 HD Component (disponibile separatamente) è possibile guardare i filmati direttamente sul grande schermo del televisore.

E’ ampio e avanzato l’LCD ad alta risoluzione (230.000 pixel) da 2,5 pollic i con ampio angolo di visione per scattare e rivedere in modo semplice e intuitivo

DMC-FX550 è la nuova fotocamera Lumix con interfaccia touch screen che succede a DMC-FX500.

DMC-FX550, da 12,1 Megapixel, è una fotocamera con display LCD touch screen, obiettivo ultragrandangolare da 25 mm LEICA DC VARIO-ELMARIT, e modalità iA (Intelligent Auto) con Face Recognition. Il nuovo modello, oltre ad essere dotato di un obiettivo ultragrandangolare da 25 mm LEICA DC con zoom ottico 5x, ha un sensore ancora più potente, che passa dai precedenti 10,1 ai 12,1 Megapixel.

La facilità di accesso alle funzioni è possibile grazie al sistema touch screen dell’ampio schermo LCD da 3 pollic i.

Caratterizzata anch’essa dalla presenza di Face Recognition in modalità iA, dotata di nuovo processore Venus Engine V, è equipaggiata con obiettivo

ultragrandangolare da 25 mm Leica DC con luminosità F2,8 e zoom ottico 5x (25-125 mm).

Inoltre, impostando la risoluzione a 3 Megapixel, la funzione Extra Optical Zoom, sfruttando la parte centrale del sensore CCD, permette un ulteriore ingrandimento, estendendo la capacità dello zoom fino a 9,8x.

Utilizzando il touch screen è inoltre possibile effettuare la giusta regolazione del bilanciamento del bianco e della temperatura del colore. Nella modalità riproduzione persino le immagini grandi e in alta risoluzione possono essere visualizzate comodamente con il touch scroll.

L’interfaccia touch screen è applicata a un Intelligent LCD ad alta risoluzione, che rileva le condizioni di luce e sceglie automaticamente la luminosità tra 11 livelli disponibili per offrire quella più appropriata alla situazione.

Consultare il menu è diventato più facile e più chiaro, anche per le persone anziane, per merito della nuova opzione Display Size.

Tutte le fotocamere della serie LUMIX possono catturare immagini in alta definizione da 1.920 x 1.080 pixel, ideali per una visione su televisori HD da 16:9.

DMC-TZ7 è la più piccola fotocamera digitale con zoom ottico 12x in un obiettivo ultragrandangolare da 25 mm, e modalità di registrazione dei filmati con standard AVCHD Lite. Con una risoluzione da 10,1 Megapixel e un obiettivo ultragrandangolare da 25 mm con zoom ottico 12x, TZ7 è la degna erede di una serie di fotocamere czoom potente con un corpo macchina compatto.

Dotata di un nuovo obiettivo LEICA DC VARIO-ELMAR e di una risoluzione pari a 10,1 Megapixel, TZ7 aumenta la potenza dello zoom ottico da 10x a 12x, mentre il grandangolo passa da 28 mm a 25 mm, ma cala di dimensioni e diventa più leggera.

La funzione Extra Optical Zoom permette inoltre di potenziare lo zoom fino a 21,4x (con risoluzione a 3 Megapixel). Il sensore CCD Multi Aspect è capace di riprodurre le immagini nei tre rapporti d’aspetto: 4:3, 3:2 o 16:9.

Oltre alle immagini Motion JPEG, DMC-TZ7 può registrare video in high-definition nello standard AVCHD Lite, con durata doppia di registrazione HD rispetto al formato convenzionale Motion JPEG.

TZ7 è anche dotata de l Dolby Digital Creator per la registrazione audio di alta qualità, per avere audio e video di pari livello.

Infine, con PHOTOfunSTUDIO HD Edition, il software incluso nella TZ7, è semplice effettuare l’editing dei contenuti registrati, oppure decidere di caricarli su Youtube o masterizzarli su un disco DVD.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore