Corel VideoStudio Ultimate X9, video editing multicamera

Sistemi OperativiWorkspace
0 1 Non ci sono commenti

L’ultima versione del software di videoediting per tutti proposta da Corel offre l’editing multicamera e sistemi di controllo e bilanciamento audio ottimizzati. Le novità di VideoStudio Pro e Ultimate X9

A distanza di poco meno di un anno dall’ultimo rilascio, VideoStudio X8 con il successivo aggiornamento X8.5, ecco che Corel ripropone il proprio software di editing video VideoStudio, nelle declinazioni Ultimate X9 e VideoStudio Pro X9.

L’evoluzione della proposta di Corel da un lato si è indirizzata verso l’introduzione di nuove funzionalità tra cui editing multi-camera, controlli audio e di bilanciamento ottimizzati, il supporto del formato H.265, e la possibilità di utilizzare indicatore di movimento in più punti, dall’altro verso verso un’operazione di refreshing dell’interfaccia utente, con ottimizzazione delle prestazioni in relazione anche a quanto consentono di fare i processori Intel Core i7 di sesta generazione.

VideoStudio Pro X9 con supporto multicamera
VideoStudio Pro X9 con supporto multicamera

A livello di interfaccia vogliamo sottolineare finalmente i miglioramenti relativi alla possibilità di inserire tracce in Timeline semplicemente con il tasto destro del mouse, senza doversi più spostare sul Track manager, e da apprezzare è anche la funzione che consente l’immediata normalizzazione dei livelli Audio quando le fonti ora sono le videocamere multiple, questo grazie a Normalize Audio.

VideoStudio Pro X9
Corel VIdeoStudio Pro X9

L’editor multicamera della versione Ultimate X9 supporta ora fino a 6 videocamere (sono 4 nella versione Pro) con anche la possibilità di lavorare su diversi formati tra cui MXF, utilizzando una collezione di effetti che comprende undici applicazioni di NewBlue, Borris Grafitti e ProDAD. Siamo ancora al livello di una proposta di classe consumer, ma che con un prezzo non proibitivo e nella classica modalità di un’offerta software licenziato, permette la maggior parte delle elaborazioni necessarie per la maggior parte delle esigenze prosumer.

La versione Ultimate X9 propone sia progetti realizzabili con pochi clic su template istantanei, sia modifiche elaborate su timeline multitraccia, il supporto per 6 videocamere permette l’integrazione di flussi di immagini da più angolazioni, in perfetta sincronizzazione audio. Ultimate è la versione più ricca di effetti: circa 2000, personalizzabili, comprensivi di transizioni, strumenti di titolazione, e le app cui abbiamo già accennato. Sarà possibile caricare gli elaborati direttamente sui siti preferiti, creare DVD, esportare le clip per la visualizzazione sui dispositivi mobile.

Corel VideoStudio Ultimate X9
Corel VideoStudio Ultimate X9

La versione VideoStudio Pro X9 permette di realizzare filmati rapidamente con FastFlick o ancora progetti istantanei, permette già un approccio all’editing più avanzato agli appassionati con già la multitraccia, il supporto per 4 videocamere (anziché sei) non è da vedere come una limitazione considerato il pubblico cui si offre questa soluzione. E’ inferiore il numero di filtri personalizzabili (circa 1500). Sono lievi, nella sostanza le differenze tra versione Ultimate e versione Pro e questo si riflette anche nella spesa da sostenere, con la versione più costosa, Corel VideoStudio Ultimate X9 che costa comunque 89,99, mentre la versione Pro X9 costa 69,99 euro.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore