Corsair presenta le Ddr3

ComponentiWorkspace

L’azienda ha un bel gruppo di novità per il Cebit 2007, inclusi Ddr3, alcuni
dissipatori di calore e memorie flash

CORSAIR ha un bel gruppo di novità per il Cebit 2007, incluse le DDR3, alcuni dissipatori di calore e memorie flash. Tutta roba elegante, a suo modo. Prima di tutto, abbiamo delle DDR/1066 su un chipset P35. Adotta un timing CAS-6, un po’ migliore dello standard JEDEC CAS-7. Lo potremmo definire a bassa latenza. C’è l’opzione 800 e 1066, mentre si stanno ancora eseguendo sperimentazioni, in laboratorio, sulle 1333. Corsair non effettuerà alcun lancio finché non sarano disponibili chipset adatti, ma, quando questo accadrà, probabilmente nei prossimi mesi, è probabile che saranno disponibili anche DDR3 da 1600 MHz. Il prezzo non è stato ancora stabilito ma, come accade spesso con i nuovi prodotti, ci sarà una iniziale vendita a prezzo premium, prezzo che si ridurrà successivamente mano a mano che le scorte saranno maggiormente disponibili. Classico gioco della domanda e dell’offerta. E le fasi successive, per questi luccicanti giocattoli? La prima è la nuova XMS DHX, di color argento, confrontata con la classica Dominator. Essa ha dimensioni più elevate per quel che attiene il dissipatore e il PCB, e sarà accoppiata con una classica memoria XMS, cosa che giustifica lo strano nome XMS DHX. Le memorie Dominator avranno lo stesso PCB e dissipatore, ma con un tipo di memoria più veloce, così che le XMS DHX saranno molto più a buon mercato. L’altra cosa davvero interessante riguarda le memorie Survivor . Saranno fissate su supporti di alluminio, con guarnizioni di gomma. Non sono ancora indistruttibili, ma sicuramente più difficili da annientare dei classici stick di memoria. Saranno disponibili due modelli, normale e GT, e i relativi prezzi saranno allineati quelli della serie Voyager, più o meno.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore