Corsi in Rete per i rifiuti tecnologici

Aziende

Il progetto EcoDealer offre ai rivenditori Ict un nuovo modo per specializzarsi e aggiungere valore ai servizi offerti.

L’iniziativa viene promossa dal Consorzio Ecoqual’It in funzione del protocollo di intesa siglato con Regione Lombardia e Camera di Commercio di Milano, con il contributo tecnico degli operatori del Consorzio Certo (Consorzio nazionale ecotrattamento rifiuto tecnologico). Il progetto EcoDealer intende qualificare i punti vendita Ict nello svolgere attività di “ecotrattamento” dei beni tecnologici giunti a fine vita. Attualmente sono già un centinaio i punti EcoLeader attivi su tutto il territorio italiano. Per diventare EcoDealer, il rivenditore deve partecipare a un corso di formazione sulla microraccolta e sottoscrivere un regolamento di corretto comportamento nella gestione del fine vita dei beni hi-tech. Grazie alla piattaforma e-lerning messa a disposizione da Inca sul sito http://ecodealer.incanet.it è inoltre possibile accedere al corso in formato multimediale, risparmiando in termini di costi e tempo, con una maggiore semplicità di utilizzo. Si possono avere maggiori informazioni, inviando un messaggio all’indirizzo di posta elettronica cons@tecnoimprese.it o collegandosi al sito www.ecoq.it .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore