Cosa abbiamo cercato su Google nel 2017?

MarketingSocial media
Google acquisisce Apigee

Il Bel Paese di fronte a Google nel 2017. Nadia Toffa in cima alla classifica. Sui Come fare… Ci dividiamo tra la cucina e la tecnologia. La fotografia di un Paese che sembra spensierato e si chiede perché Fischiano le orecchie

E’ sempre interessante, specialmente nel confronto di anno in anno, curiosare su cosa hanno cercato le persone nel corso dell’anno su Google. Un anno di ricerche 2017 mostra anche quest’anno lo spaccato su quali siano alla fine le cose più cercate dalle persone nel gran volume e calderone di tutto quello che si può trovare su Internet.

Noi siamo rimasti decisamente meravigliati per esempio nel vedere alcune voci della classifica di quest’anno. Nadia Toffa, delle Iene, è riuscita per esempio a farsi cercare su Google molto più di Italia-Svezia, di Sanremo. Mentre gli eventi di attualità che hanno ottenuto il migliore punteggio sono stati la disgrazie dell’Hotel Rigopiano (seconda posizione), il Terremoto (quinta posizione) e ancora più della Champions League in ambito sportivo hanno potuto Il Tour De France (ottava posizione) e il Giro d’Italia (sesta posizione). Gli italiani guardano relativamente poco ai problemi fuori casa, perché il primo tema di attualità globale è appena al nono posto alla voce Corea del Nord. Ci sarebbe già di che riflettere.

Gli argomenti più cercati nel 2017 su Google
Gli argomenti più cercati nel 2017 su Google

La classifica su Google Trends degli argomenti più cercati nel 2017 è molto più articolata. E’ disponibile Paese per Paese. E soprattutto permette non solo di scoprire le singole parole cercate, ma anche – sempre di grandissimo successo e sempre in crescita – quali siano stati i Come fare più richiesti… Macché installazione o ripristino di Windows 10, la prima vera preoccupazione per gli italiani sono le Olive in Salamoia, subito seguite però dal Backup, che è riuscito (verrebbe da dire quasi incredibilmente) a superare la Marmellata di Albiccoche e la Carbonara.

Il Bel Paese così sempre decisamente spaccato in due tra preoccupazioni tecnologiche e culinarie perché al quinto posto in tanti hanno cercato semplicemente “Come fare gli screenshot” (e noi pensiamo soprattutto con il telefonino).

 Come si vede nel tempo continuiamo ad essere un Paese decisamente semplice, e i “Perché” che ci chiediamo lo documentano ampiamente. Siamo partiti benissimo ponendoci la domanda del Perché la Catalogna voglia l’Indipendenza, ma al secondo e al terzo posto ci siamo chiesti perché Fischiano le Orecchie e perché le cicale cantano. Sembriamo davvero un Paese spensierato, anche se il significato della parola più ricercata è “Ipocondriaco”. 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore