Cosa farà Bill in futuro

Marketing

Fantasticando sul futuro di Bill Gates

Sono in molti a fantasticare sul futuro di Bill Gate s: troppo giovane per appassionarsi al golf, e troppo geek per passare il resto dei suoi giorni a fare conferenze o a discutere di politica nei club esclusivi.

La fantasia si è scatenata nella scorsa settimana. Ecco di seguito alcuni dei parti più fantasiosi che riguardano il possibile futuro dell’ex MS Bill.

CEO d’Africa. ­ Sicuramente lo desidera e ci stava lavorando da molto tempo. In quattro e quattro otto, Bill compra tutti i dittatori e i presidenti eletti democraticamente, estingue la povertà, cura l’AIDS, mostrando al resto del mondo il suo dito medio. L’intero Continente Nero sarà regolato secondo le sue idee manageriali. Decide di usare il BASIC su tutte le infrastrutture e questa, incredibilmente, risulterà l’idea vincente. In fondo è sempre Bill Gates…

Il ritorno alle origini. ­ La nostalgia ha colpito il maturo Bill, che decide di aprire una comune hippie nel sud della California, investendo la sua intera fortuna per trasformare il Messico in una mega-fattoria per la coltivazione della canapa. Ritornano i mitici Anni ‘70 e Bill ritrova l’amicizia di Steve Jobs. Persi in una nuvola di fumo, i due discutono su come mettere finalmente pace tra i fan della mela e i Windows-people. Per fortuna non riescono più a farsi crescere i capelli lunghi.

Evangelista di Linux. ­ Bill Gates “vede la luce” e con una repentina conversione diventa il primo e più importante evangelista di Linux. Viaggia in tutto il mondo per diffondere il verbo dell’anti-Windows. Il punto più alto di questa missione è quando Bill incontra Torvalds in Italia. Da una rottura dello spazio-tempo si accende la scintilla che trasformerà il governo italiano in una efficiente appliance Linux.

Bill rockstar. ­ Gates compra un’etichetta musicale, assolda i migliori musicisti e compositori di tutto il mondo. Prende anche Snoop Dog e Califano come consulenti per la propria immagine. Registra il suo primo e unico album su Zune 2 e, dopo una settimana, è già nei musei del rock and roll. Divorzia dalla moglie e si fa vedere in giro con una ventenne siliconata. Entra nei Rolling Stones come più giovane membro della banda.

Bill astronauta. ­ Unendo le proprie forze con la Virgin Galactic di Richard Branson, Bill Gates diventa il più grande finanziatore dell’esplorazione commerciale dello spazio. Il suo progetto per arrivare su Marte costerà ben 12 volte Longhorn. Purtroppo, nel tentativo di diventare il primo uomo su Marte, cadrà vittima di un grave incidente a causa di un blue screen al computer che comanda i retrorazzi del modulo di discesa. *splat*. Sulla terra, Branson lo vorrà ricordare aprendo una bottiglia di champagne e, con il denaro rimasto, creerà la nuova SpaceShip Three (con software open-source naturalmente).

Bill presidente USA. Si candida come indipendente dopo aver sospettosamente rimpiazzato tutte le macchine per il voto elettronico con appositi box Windows. Una volta eletto, ritira le truppe USA dall’Iraq e le rimpiazza con personale certificato MCSE. Purtroppo, mentre questi parlano con linguaggi incomprensibili, le bande di irakeni ne fanno il bersaglio dei loro vecchi fucili.

Bill vendicatore. ­ Bill Gates dedica il resto della sua vita a inseguire il belga Noël Godin responsabile della torta in faccia del 1998. Perseguiterà per ogni dove tutti i suoi critici e le forme di vita inferiori che si sono poste di traverso sulla strada del successo di Windows. Metterà anche una taglia su chiunque si sia preso gioco di lui in gioventù chiamandolo Gill Bates e finendo poi in carcere per il resto dei suoi giorni. Non si farà mai più la doccia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore