Cosa sappiamo di Apple car, nota come Project Titan

AziendeMercati e Finanza
Tesla e Solar City, verso un unico brand dall'auto elettrica e batterie fino ai pannelli solari
0 0 Non ci sono commenti

Il mercato delle self-driving cars varrà 25 miliardi di dollari dal 2020. Le Apple Cars sono qualcosa più di un’ipotesi. Ecco perché

Apple possiede 203 miliardi di dollari in contanti, grazie ai profitti record dell’iPhone e a un’oculata gestione delle finanze. Si tratta di una cifra imponente, con cui finanziare l’R&D di innovativi progetti. Dopo l’Apple Watch, l’azienda di Cupertino ha in cantiere una nuova sfida: questa volta nella frontiera dell’automotive. Ecco cosa sappiamo di Apple car, nota con il nome in codice di Project Titan.

Cosa sappiamo delle Apple Cars
Cosa sappiamo delle Apple Cars

Secondo il Wall Street Journal (Wsj), Apple ha assunto Doug Betts, dirigente di Fiat Chrysler, e di Paul Furgale, che stando al Journal è «uno dei più importanti ricercatori europei che si occupano di veicoli autonomi». Project Titan, la self-driving car di Apple, non vedrà la luce prima di alcuni anni. Ma a capo del progetto ci sarebbe Steve Zadesky, uno dei vicepresidenti di Apple ed ex dirigente di Ford, che è già stato più volte in Austria, fotrovare rse in cerca di partner. Inoltre Apple ha siglato un accordo con A123 Systems, azienda specializzata nella produzione di batterie e punta ad attirare gli ingegneri di Tesla offrendo loro stipendi con bonus fino a 250.000 dollari. Del resto,il compianto ex Ceo Steve Jobs aveva confidato l’idea di voler «sfidare Detroit con una Apple car». Lo scorso febbraio si è parlato di un ipotetico accordo fra Apple e Tesla.

Il punto di forza delle self-driving-cars sono le mappe: da qui l’interessamento dell’azienda per migliorare Apple Maps.

Circa il 70% del fatturato di Apple deriva dalle vendite di iPhone. L’azienda guidata dal Ceo Tim Cook sta cercando nuove fonti di ricavi: con Apple Watch e Apple Pay, ha fatto ingresso in nuovi mercati.

Le Smart car, le automobili connesse con intrattenimento in-car e quelle che si guidano da sé senza autista (driverless car o self-driving car), rappresentano un mercato che vale 9 miliardi e mezzo di euro.

Ma, secondo Exane BNP Paribas, il mercato delle self-driving cars varrà 25 miliardi di dollari dal 2020.

Conoscete la tecnologia in movimento? Mettetevi alla prova con un Quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore