Costruire una rete sfruttando la corrente elettrica

NetworkReti e infrastrutture

Atlantis Land commercializza l’adattatore NetPower AV che permette di creare
una rete sfruttando la corrente elettrica, con una velocità di trasferimento
dati fino a 200 Mbps.

Atlantis Land commercializza un nuovo adattatore punto-multipunto che consente di evitare l’installazione di una Lan, sfruttando in alternativa la normale corrente elettrica. L’adattatore NetPower AV è facile da installare, assicura Atlantis Land, e assicura una velocità di trasferimento dei dati fino a 200 Mbps. Superiore a quella garantita dallo standard IEEE 802.11g dei sistemi wireless. Per metterlo in attività è sufficiente inserirlo in una presa elettrica; automaticamente l’adattatore si collega a tutti i dispositivi collegati alla stessa rete; con il software Power Packet Utility, è possibile selezionare quelli che si vuole mettere in comunicazione. NetPower Av funziona con tensioni comprese tra 96 e 240 V, è dotato di un meccanismo di difesa dai picchi di corrente per evitare danni permanenti e protegge i dati grazie al supporto AES a 128 bit e alla possibilità di inserire una password. L’adattatore può essere collegato anche a uno switch per mettere in comunicazione Lan differenti attraverso la rete elettrica, mantenendo sempre la velocità totale a 200 Mbps.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore