Cracking legale per iTunes

AccessoriWorkspace

L’hacker anti Drm Dvd Jon torna con DoubleTwist

La società californiana doubleTwist, che ha tra i fondatori un noto hacker norvegese, promette un software ‘pienamente legale’ per sproteggere e copiare la musica di iTunes su altri dispositivi.

Il sistema di doubleTwist non opera rimuovendo le protezioni DRM presenti sui brani e di cui l’utente deve comunque avere i pieni diritti d’uso. Si limita a intercettare l’output di riproduzione e quindi ricomprime la musica in altri formati non protetti.

Il software è pensato per permette agli utenti iTunes di portare la loro musica con un semplice drag & drop su dispositivi non supportati da Apple, come le console PSP di Sony, i telefoni N-Series di Nokia, Ericcsson, LG e altri dispositivi basati su Windows Mobile.

Tra le prerogative del tool c’è quella di ‘accelerare’ la riproduzione dei brani originali in modo da velocizzare la creazione delle copie. I tempi della conversione si aggirerebbero tra la mezz’ora e l’ora per ogni cento brani.

Secondo doubleTwist , la perdita di qualità nella conversione si limita al 5%. I brani liberati dal DRM restano affidati alla sola responsabilità dell’utente.

Per approfondimenti: Reuters

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore