Creare da sé i DVD

Workspace

Aggiungere menu personalizzati ai propri video masterizzati su Dvd: è
davvero facile quando si usano i software e l’hardware appropriati.

Per molti utenti, la creazione dei Dvd video è ancora un terreno inesplorato, accompagnato da molte complicazioni. Invece, spesso per registrare un film di ottima qualità su Dvd bastano pochi passaggi. Per prima cosa, i dati del film devono essere trasferiti sul disco fisso del Pc; a questo scopo, a seconda dell’origine, sono necessari vari tipi di hardware. Per chi possiede una telecamera digitale, la cattura del video è uno scherzo. Basta infatti collegare al computer un cavo Firewire e leggere il materiale filmato usando il software di cattura. Chi invece desidera copiare su disco fisso un film proveniente da una fonte analogica (per esempio i videoregistratori e le telecamere analogiche) ha a disposizione la soluzione più economica: usare una scheda grafica con ingresso composito o S-Vhs. In combinazione con un potente processore da 1,5 GHz, queste schede gestiscono anche i pacchetti più sofisticati e convertono il video con qualità Dv (3,6 Mbyte di dati al secondo) in tempo reale. Ma attenzione: a differenza dei camcorder Dv e dei box converter, la traccia audio del film deve essere inserita separatamente usando l’ingresso Line-in della scheda audio per Pc o del chip audio onboard. Qui di seguito sono illustrati problemi e soluzioni. L’articolo prosegue sul numero 212 di Pc Magazine

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore