Creative MuVo Slim

LaptopMobility

Sottile e potente

A voler trovare per forza un difetto al nuovo MuVo Slim di Creative, potremmo dire che i cuscinetti degli auricolari sono un po’ troppo voluminosi. Per il resto, fin dal primo momento in cui l’abbiamo visto ci è piaciuto, sia perché bello da vedere,sia per l’impressione, poi confermata dai test, di robustezza e leggerezza. Questo nuovo lettore MP3, racchiuso in dimensioni da carta di credito (85 x 55 x 7 mm), viene presentato in due versioni, una da 128 Mb di memoria e, quella da noi provata, nonché l’unica disponibile sul mercato italiano, da 256 Mb. Quest’ultima versione permette di immagazzinare circa 50 file MP3 registrati (con bitrate 128 Mbps). I file possono essere poi trasferiti dal PC sul lettore sfruttando la porta USB 2.0, mediante la semplice operazione “clicca e trascina” o utilizzando il software incluso nel CD. Ottima l’autonomia del lettore: la sottilissima batteria a ioni di litio, ricaricabile via USB (1.1 e 2.0) garantisce, secondo il produttore, ben 17 ore di autonomia. I comandi (3 pulsanti e una rotellina) sono comodi e precisi, e le informazioni vengono visualizzate su un display LCD retroilluminato. Molto funzionale anche l’interfaccia dell’apparecchio: il menu è facile da usare e consente di modificare quasi tutti i parametri, offrendo quattro modalità di equalizzazione e permettendo di crearne una personalizzata. Considerando anche la buona qualità sonora in riproduzione, possiamo dire che è il MuVo Slim è uno tra i migliori lettori MP3 oggi in commercio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore