Cresce il Blade di Ibm

Aziende

In crescita la diffusione dell’ecosistema BladeCenter grazie a nuovi clienti e agli Open Specification Partner

Il modulo switch McData arricchisce ulteriormente il proprio portafoglio di switch San (Storage Area Network) embedded. Sviluppato congiuntamente da McData e QLogic, questo switch assicura la perfetta integrazione nei data center aziendali e nelle infrastrutture di gestione centralizzata basate sulla tecnologia McData. L’integrazione del nuovo switch San offre ai clienti che per la connettività di base si affidano alla tecnologia McData la possibilità di ridurre la complessità dell’infrastruttura, semplificare l’adozione e accrescere la gestibilità San. Ibm propone per i propri sistemi BladeCenter anche la tecnologia storage e di rete di altre aziende leader quali Brocade, Cisco Systems, Nortel, QLogic e Topspin. Ibm ha annunciato anche la firma di un accordo che prevede la fornitura di copie di valutazione valide sei mesi dell’infrastruttura virtuale VMware in bundle con le piattaforme Ibm eServer BladeCenter. Il binomio piattaforma Ibm BladeCenter/infrastruttura virtuale VMware rende possibile il consolidamento di server, l’adozione rapida di nuovi server, superiori livelli di disponibilità e la semplificazione della gestione contribuendo a migliorare l’utilizzo dell’hardware oltre che ottimizzare gli ingombri di spazio, l’impiego del personale IT e i costi hardware. VMware fornisce la tecnologia di partizionamento per la piattaforma avanzata IBM Virtualization Engine, che consente ai clienti di risparmiare oltre il 20% sugli acquisti hardware.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore