Cresce il mercato delle videoconferenze

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace

La società di analisi Ovum illustra il mercato delle videoconferenze, in crescita di quasi il 6% ogni anno fino al 2016

Il mercato delle videoconferenze raggiungerà quota 3.8 miliardi di dollari entro il 2016 man mano che le grandi imprese e le Pmi vogliono tagliare i costi e aumentare l’efficienza grazie alle nuove tecnologie. Lo riporta la società di analisi Ovum nello studio intitolato Enterprise Business Video Forecast: 2011-16. Il mercato crescerà del 5.79% ogni anno fino al 2016, rendendo la videoconferenza uno dei segmenti a più rapida crescita del mercato ICT globale. Cisco, Avaya e Polycom sono le aziende che più ne trarranno vantaggio.

L’utilizzo della tele-presenza su larga-scala trainerà questo incremento, con un balzo di quasi il 20% nel prossimo quinquennio fino a quota 1.1 miliardi di dollari entro il 2016. Il segmento inglese crescerà da 110 milioni di sterline a 138 milioni. Secondo Ovum il business sta iniziando ad acquistare sistemi di videoconferenza per una combinazione di ragioni.

Ci sono numerosi vantaggi nella telepresenza, come il taglio dei costi dei viaggi, l’aumento della produttività e la riduzione dell’inquinamento (carbon footprints). La tecnologia oggi è di elevata qualità” spega Richard Thurston di Ovum. La nuvola di cenere vulcanica islandese un anno fa, a causa del blocco aereo, ha portato a un aumento dell’uso della videoconferencing e asiutato il business a far conoscere questa tecnologia.

Le piccole aziende che usano unità dedicate di videoconferenza sono in aumento, e i vendor come HP e Cisco stanno capitalizzando questa domanda in modo tale che le aziende di tutte le dimensioni usino la videoconferenza. Quello a cui ora il mercato deve pensare è l’interoperabilità. Bisogna ora asssicurare che i sistemi funzionino insieme, visto che il mercato si arresterà a quota 780 milioni di dollari entro il 2016 se non verranno risolti i problemi di interoperabilità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore