Cresce il mobile security portfolio di Sybase

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Lo specialista potenzia le caratteristiche di sicurezza del proprio database iAnywhere per dispositivi mobili

Il proliferare degli smartphone e Pda e l’affermarsi pervasivo di un mobile in cui “convergenza” sta diventando la seconda parola d’ordine dell’It dopo “integrazione” mette le aziende di fronte alla triste realtà. Attacchi di ogni tipo, malware e virus sempre più sofisticati si conformano a ogni nuovo dispositivo capace di relazionarsi con il business azinedale. Secondo Sybase iAnywhere sono oltre 500 i virus per i telefonini ad oggi identificati e il numero è destinato a lievitare drammaticamente, in proporzione al crescente affermarsi delle nuove soluzioni computazionali palmari. I ricercatori pronosticano scenari da incubo, in cui ignari smartphone compromettono infettano l’organizzazione facendo da tramite per un cavallo di troia capace di compromettere tutto il sistema aziendale.

Per questo motivo Sybase ha arricchito la propria offerta verticale, integrando in Afaria Mobile Security Line una tecnologia che offre diverse funzionalità che si aggiungono all’autentificazione del dispositivo mobile e alla crittografia dei dati. A detta del portavoce aziendale si tratterebbe del primo prodotto antivirus che sfruttando una tecnologia euristica analizza i file in entrata anche in base al comportamento, importando anche nel mondo smartphone una sicurezza da tempo utilizzata nelle realtà desktop per intecettare malware e virus. L’antivirus provvede anche a effettuare un’aggiornamento automatico delle signature dei file aumentando i livelli d protezione dei dati, procedendo a una scansione in tempo reale di qualsiasi file ricevuto dai telefoni cellulari.

Il firewall manager di Afia consente inoltre agli It manager di filtrare le comunicazioni inbound e outbound sullo smartphone e sul palmare, stilando una lista near per bloccare Sms, Mms o chiamate in entrate sospette. Anche gli utenti possono fare le loro aggiunte alla lista nera attivando la funzione semplicemente premendo un tasto. La soluzione supporta BlackBerry, Windows Mobile, Symbian e altre realtà mobile.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore