Cresce la banda larga in Europa

Network

Nellultimo anno gli utenti di banda larga europei sono raddoppiati, arrivando al 6%

A comunicare i numeri è stato il Ministro Europeo per lImpresa, Erkki Liikanen. Durante un discorso alla conferenza Leaders Circle organizzata ad Amsterdam da Oracle Liikanen ha dato peso alle-commerce, quale mezzo per rendere leconomia europea più competitiva e dinamica. Liikanen ha voluto evidenziare il livello di penetrazione raggiunto in Europa dalla rete, con circa il 35% di case collegate e il 40% della popolazione che utilizza il web abitualmente. I numeri del broadband sono altrettanto evidenti con il 6% raggiunto nonostante costi ancora troppo alti e una copertura del territorio non totale da parte dei provider. Liikanen ha sostenuto la tesi che i modelli economici introdotti da Internet non sono destinati a estinguersi. Internet si estende dalle tecnologie IT fino ad ogni aspetto delle attività umane. Nonostante lattuale buona diffusione di Internet in campo consumer e business, secondo Liikanen i benefit principali devono ancora vedersi, in ogni caso lUnione Europea deve promuovere la diffusione della banda larga perché un mercato non maturerà fino a che non ci sarà una base dutenza sufficiente. Internet, ha concluso il ministro. E al momento la priorità numero uno per i politici di tutta Europa.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore