Crescere con Linux insieme a Red Hat

FormazioneManagement

Il vendor propone una vasta serie di attività formative allo scopo di accrescere le competenze sul sistema operativo del Pinguino.

Nel mondo Linux servono figure professionali con competenze di elevato livello. Questo è il motivo per cui Red Hat propone una serie di corsi per conoscere meglio il sistema operativo. “L’espansione di Linux e Red Hat richiede una preparazione adeguata per far fronte alle situazioni più complicate di gestione di sistema”, spiega Mario Cavaldesi, training manager di Red Hat Italia. I corsi, destinati a quanti ricoprono il ruolo di system administrator nelle aziende, sono adatti anche a chi è interessato a conoscere più in profondità il sistema operativo, rivenditori compresi. “Red Hat propone una gamma di attività formative di livello sistemistico basati sul sistema operativo da noi distribuito”, precisa Cavaldesi. “Il programma di formazione denominato RHCE (Red Hat Certified Engineer) comprende corsi che partono da un livello base (RH033) fino ad arrivare al conseguimento della certificazione RHCE (RH300). Tra le caratteristiche dei nostri corsi rientra la suddivisione delle unità didattiche al 50% tra teoria e pratica, in quanto crediamo che la pratica sia fondamentale. La forza del nostro percorso formativo è proprio nel mix perfetto tra teoria e pratica. Le nostre certificazioni invece sono state classificate tra le migliori a livello qualitativo dalle principali riviste del settore, dal momento che gli esami sono basati esclusivamente su prove pratiche e non su test multirisposta e valutano realmente le competenze dei nostri corsisti. Il personale docente, inoltre, è certificato RHCE e vanta esperienza pluriennale sul sistema operativo”. Gli argomenti trattati sono molteplici: sono presi in considerazione temi quali configurazioni di sistemi Linux, sicurezza, gestione utenti, clustering, sviluppo e tecnologia embedded. “L’intenzione è quella di proporre il corso adatto a qualsiasi richiesta dei nostri clienti e fornitori, per soddisfare le esigenze di ogni livello di competenza”, dice Cavaldesi. “Si va da corsi base a corsi avanzatissimi. Eroghiamo anche corsi personalizzati a richiesta delle aziende su argomenti specifici”. Altro elemento di valore, per il training manager, è proprio la certificazione RHCE, che è considerata a livello mondiale come un titolo di elevata qualità. I corsi erogati da Red Hat si svolgono presso le sedi di Milano, Roma e Treviso. La durata media è di 4 giorni dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17,30 circa. Red Hat eroga anche training in modalità e-learning. Per il momento sono solo in lingua inglese; i contenuti sono gli stessi dei corsi proposti in aula. Le iscrizioni ai corsi si fanno online; un form via web permette di scegliere il corso, la data e la sede in cui si svolgerà. Il sito internet di Red Hat (www.redhat. it/training/), contiene l’elenco completo dei corsi e i prerequisiti necessari per poterli frequentare. Maggiori informazioni possono essere ottenute anche telefonicamente; il numero da contattare è 02 56814487 per Milano o 06 48930048 per Roma. L’indirizzo e-mail è invece: training@redhat.it.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore