Crisi Ict e ristrutturazione aziendale

Workspace

I piani di Bull Italia, Enterasys Networks e Italtel

Le perduranti difficoltà dellIct a livello worldwide hanno purtroppo ripercussioni anche nel nostro Paese. Bull Italia, Enterasys Networks e Italtel hanno avviato piani individuali di ristrutturazione, finalizzati a migliorare lallineamento tra costi di struttura e fatturato. Bull Italia ha avviato la procedura di mobilità per 205 dipendenti, di cui 66 addetti della società e 139 di Integris Italia. Lesubero è inferiore al numero di 239 dipendenti che era stato precedentemente comunicato dallazienda. Il programma di ristrutturazione di Enterasys Networks dovrebbe prevedere una riduzione di personale del 30%, per arrivare a un organico complessivo di 1700 persone. Tra le misure previste da Enterasys Networks, si segnalano anche misure mirate allabbattimento dei costi e alla riduzione delle spese di capitale e del capitale desercizio. Il piano di ristrutturazione di Italtel dovrebbe invece comprendere oltre 400 esuberi e lapertura della cassa integrazione straordinaria a zero ore per 17 mesi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore