Critiche iPhone. Tanto tuonò, che piovve

Mobility

Una acquirente di un iPod fa causa alla Apple per un milione di dollari

Steve Jobs ricordera’ amaramente il momento in cui ha fatto abbassare di 200 dollari il prezzo del Melafonino. Da quel momento, infatti, sono esplose critiche senza fine in tutti i forum e blog della Rete. La fiducia degli utenti Apple-dipendenti e’ stata definitivamente tradita. A nulla e’ bastata la promessa di un buono di 100 dollari per i primissimi acquirenti dell’iPhone. Una donna del Queens, Dongmei Li, ha deciso di fare sul serio. Ha citato Apple e At&t per un risarcimento danni di un milione di dollari. Le motivazioni di questa causa risiedono in numerose violazioni contrattuali, perpetrate dai convenuti. Fra queste, oltre alla accennata diminuzione di prezzo, violazione delle norme concorrenziali, ecc. anche una ulteriore lamentela: il modello da 4 GB acquistato dalla donna non sarebbe rivendibile con gli stessi margini di guadagno di chi avrebbe comprato il Melafonino dopo il pesante discount. E sarebbe vincolata per di piu’ per due anni (il contratto telefonico stipulato obbligatoriamente) con At&t. [ StudioCelentano.it ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore