D-Link entra nel mercato dello storage di rete

ComponentiWorkspace

Presentata la nuova linea DNS

D-Link Mediterraneo, azienda attiva nel mercato del networking, debutta ufficialmente nel mercato dello storage di rete, proponendo le soluzioni NAS della propria linea DNS. I dispositivi NAS (Network Attached Storage) della serie DNS-6040 di D-Link sono dei server progettati per workgroup e solution provider che utilizzano reti SAN (Storage Area Network) con client eterogenei come Microsoft Windows NT, 2000, Novell NetWare, Apple Macintosh e Linux. Si tratta di sistemi all-in-one dotati di componenti hardware e software incorporati. La versatilit di questi dispositivi fa s che il dispositivo riesca ed eliminare i costi e i problemi associati allacquisto e allinstallazione di un sistema operativo separato. La funzionalit di condivisione dei file, trasparente e indipendente dalla piattaforma, immediatamente accessibile allaccensione del sistema. Inoltre, linstallazione di un dispositivo DNS-6040 richiede costi minimi rispetto alla messa in opera di un file server tradizionale. Grazie allelevata capacit delle unit disco (fino a 480GB), per larchiviazione di ingenti volumi di dati, ai livelli superiori di affidabilit e compatibilit associati a funzionalit versatili che semplificano le procedure di configurazione, i dispositivi DNS-6040 rappresentano unalternativa ideale ai tradizionali file server ad alta capacit. La serie DNS-6040 caratterizzata anche da una incredibile semplicit dinstallazione e alimentazione ridondante; la procedura dinstallazione, infatti, semplice e rapida e non richiede linterruzione dei servizi di rete. sufficiente inserire lalimentatore, connettere i cavi di rete e accendere il sistema. Il dispositivo viene distribuito con due alimentatori ridondanti interni da 250W per ottimizzare la continuit dei servizi di rete. Il dispositivo DNS-6040M sfrutta un innovativo design meccanico ed elettrico per garantire unelevata densit di memorizzazione dei dati sui dischi, adattandosi ad ambienti con problemi di spazio. Questo lo rende la soluzione ideale per i centri di elaborazione dati. Grazie al profilo slanciato il dispositivo pu essere facilmente impilato in un rack standard per massimizzare il numero di unit. Fornisce 4 alloggiamenti che supportano quattro unit disco con livello RAID 0, 1, 5. Il livello RAID 5 supporta la funzione hot spare. Dotato di unit disco IDE inseribili a caldo, il sistema garantisce costantemente laffidabilit e la disponibilit richieste negli attuali ambienti NAS. La soluzione fornisce inoltre funzioni di on-line re-build e testing report.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore