Da Apple: più notebook, meno iPod

Workspace

L’Ipod soffre la concorrenza di SanDisk Sansa e Creative, mentre Zune
potrebbe entrare presto nella seconda generazione

Secondo NPD Group a marzo Apple ha venduto tanti notebook da farla balzare al quarto posto (senza però contare Dell che effettua la vendita diretta). Apple si è riservata una fetta del 9.9% dietro a Gateway, Toshiba e HP. Per la prima volta Apple è entrata anche nei top five retailer. Invece sono meno buone notizie per l’iPod in calo sotto il 70% (ma forse in tanti aspettano l’iPhone), mentre incalzano SanDisk Sansa all’11.2% (a marzo), Creative al 3.6% e Microsoft Zune al 2,5% (Microsoft potrebbe svelare a breve una nuova generazione di media player).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore