Da Digital Magics Bari arriva la startup Welabs

MarketingPubblicità
Da Digital Magics Bari arriva la startup Welabs
0 0 Non ci sono commenti

Il punto di forza di Beecode è la scalabilità unita alle potenzialità di internazionalizzazione. La startup Welabs, che ha sviluppato la piattaforma web e mobile, ha digitalizzato e reso virale il passaparola

Il passaparola (o buzz virale) ha la sua startup. A lanciarla è Digital Magics Bari. E la startup in questione è leccese e si chiama Welabs, quella che ha sviluppato Beecode, piattaforma web e mobile che ha digitalizzato la “catena di Sant’Antonio”,  o meglio ha reso virale il passaparola. Il passaparola digitale ha consentito a Beecode di accelerare la promozione di “eventi, brand, prodotti amplificando le attività commerciali svolte dalle aziende”. La piattaforma consente di realizzare, gestire ed analizzare campagne di marketing relazionale e favorire l’e-commerce di prodotti online.

Da Digital Magics Bari arriva la startup Welabs
Da Digital Magics Bari arriva la startup Welabs

Il punto di forza di Beecode è la scalabilità unita alle potenzialità di internazionalizzazione. La piattaforma individua gli influencer, utenti impegnati nella campagna promozionale con elevata capacità di engagement: sono in grado di coinvolgere a loro volta il maggior numero di persone e costituiscono una risorsa importante, sia per la campagna in corso che per le successive, con eventuali ingaggi diretti. L’analisi dei dati avviene a 360 gradi: prima, durante e dopo la campagna, a livello qualitativo e quantitativo ed è basato sulla prossimità territoriale. Il data analytics permette di creare una mappa relazionale che sottolinea la diffusione e l’interazione degli utenti raggiunti, permettendone la profilazione.

Digital Magics Bari è l’incubatore di Digital Magics, business incubator quotato sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, in collaborazione con Augmentum, società partner, per accelerare startup e si occupa dello sviluppo dell’ecosistema dell’innovazione in Puglia e Basilicata. Digital Magics Bari ha comprato una quota del 15% di Welabs e dà una man alla startup innovativa con i propri servizi di incubazione per lo sviluppo strategico, tecnologico e commerciale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore