Da febbraio Windows Store per Windows 8

AziendeMarketing
Windows Store apre alle apps a pagamento

La prossima versione del sistema operativo di Microsoft sarà accompagnata da un negozio virtuale di applicazioni Web. Quanto costeranno le apps su Windows Store per Windows 8

Windows Store sarà il negozio virtuale di Web apps per Windows 8, la prossima versione del sistema operativo di Microsoft che sarà rilasciata in Beta a febbraio (l’Rtm è attesa per agosto: Windows 8 sarà a scaffale per Natale 2012). Da febbraio 2012 Microsoft aprirà Windows Store, in 231 mercati e in più di 100 lingue. Microsoft devolverà il 70 per cento dei ricavi derivanti dalle vendite agli sviluppatori, mantenendo per sé il 30 per cento, come già avviene sui principali app store.

Il rapporto 70/30 sarà esteso anche alle transazioni in-app, ma solo per chi sfrutta il sistema di fatturazione Microsoft. Non potranno trarne vantaggio invece le tranzsazioni con PayPal. Chi si affilierà a Windows Store pagherà 99 dollari l’anno come software house; ma il prezzo si abbasserà a 49 dollari per i singoli sviluppatori. Microsoft tratterà solo il 20% una volta che una Web app abbia superato la soglia dei 25.000 dollari. Le apps in Windows store avranno prezzi fra 1.49 e 999.99 dollari.

Windows 8 arriverà con una nuova interfaccia, Metro, che libera l’OS di Microsoft dalla “prigione” di mouse e tastiera del desktop e apre al touchscreen del tablet. Con Windows 8 si chiude la monogamia x86, Microsoft infatti apre ai chip ARM. IDC  stima che nel 2013 saranno venduti 433.5 milioni di Pc. Microsoft ha fatturato 70 miliardi di dollari nell’ultimo anno fiscale e scommette su Windows Store come nuova cash machine.

Windows Store apre a febbraio

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore