Da Firefox OS alle WebApps di Canonical Ubuntu, l’Open source evolve

ManagementMarketingWorkspace
Firefox OS su smartphone ZTE a inizio 2013

Firefox OS idi Mozilla è in versione nightly build. Ubuntu (12.10), Quantal Quetzal, che punta sulle WebApps, la novità di Canonical per accorciare le distanze fra Web e utente

Mozilla rilascia nightly build di Firefox OS, la nuova piattaforma open source che necessita di installare i layer dell’interfaccia HTML5 per funzionare su desktop. Il progetto di OS, dal browser alla piattaforma Mobile, noto con il nome in codice di Boot to Gecko, è in download. Le schermate, pubblicate da uno scoop di TechWeekEurope, hanno reso nota un’interfaccia, apparentemente, mutuata da Apple iOS, Google Android, Microsoft Windows Phone (i tre OS del mercato mobile), insieme alle funzionalità (home, calendario, telefono, eccetera). Tuttavia Mozilla, pur ammettendo l’originalità delle screenshot, ha detto che il “prodotto finale sarà diverso”, quelle sono schermate “in via di sviluppo” e il design definitivo deve ancora arrivare.

Ma novità riguardano anche la prossima versione di Ubuntu (12.10), Quantal Quetzal, che punta sulle WebApps, per portare Internet dentro ogni icona. Canonical intende “rendere meno distinte le linee di demarcazione tra le applicazioni per desktop e le app per Web“. WebApps è un plugin per Firefox, che si avvierà con 40 applicazioni, da Facebook, Google, Gmail, Last.FM ecctera. Via API chiunque potrà realizzare la Webapp del proprio sito. Le WebApps consentono il rendering delle pagine web fuori dal browser, il download di script opzionali dal Software Center di Ubuntu per offrire un’esperienza d’uso sempre più customizzata. WeApps renderà inutile tenere troppe schede aperte in simultanea. Secondo Shuttleworth di Canonical scommette sul progetto WeApps per accorciare la distanza fra Web ed utente, visto che la Webapp appare in locale e può essere indicizzata da HUD.

Quanto sei Open? Svoprilo con un QUIZ!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore