Da ieri è possibile registrare i domini ‘.eu’

Aziende

Per quattro mesi potranno farlo solo enti pubblici e proprietari di marchi registrati

Finalmente al via, da ieri, il dominio Internet europeo .eu. Per i primi quattro mesi potranno registrare nomi di dominio con la nuova estensione europea solo gli enti pubblici e i titolari di marchi registrati, norma che è stata decisa onde evitare che a qualcuno venisse in mente di appropriarsi di un nome famoso senza averne il diritto. Dal prossimo 7 aprile però sarà possibile per chiunque disporre di un proprio dominio con estensione .eu. La gestione dellidentità europea su Internet è stata affidata allorganizzazione non profit Eurpean registry for Internet domains (Eurid) alla quale partecipano il Consiglio nazionale delle ricerche italiano con LIit, la belga Dns-Be e la svedese Nic-Se. Solo da ieri è possibile registrare ufficialmente gli indirizzi Internet con il dominio continentale ma già da un paio di mesi è possibile effettuare prenotazioni, il numero delle richieste giunte, al ritmo di circa sette al secondo, testimonia quanto lestensione .eu risulti essere apprezzata.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore