Da Intel: due nuove piattaforme per la casa e l’ufficio digitale

AccessoriWorkspace

Intel ha sviluppato tecnologie che permettono di svolgere più attività contemporaneamente. E arricchiscono l’esperienza di intrattenimento

Intel Corporation ha presentato due nuove piattaforme per i PC per l’ufficio e la casa digitali. Le due nuove piattaforme per i PC sono basate su importanti tecnologie hardware e software, destinate a offrire ai consumatori la possibilità di svolgere più attività simultanee con i contenuti digitali, e alle aziende di migliorare la sicurezza dei PC, la gestione dei sistemi e le funzionalità di collaborazione. Tra queste tecnologie, il processore Intel Pentium D, che racchiude due core di elaborazione – o “cervelli” ? su un unico processore, e la famiglia di chipset Intel 945 Express, con il supporto per caratteristiche simili a quelle dei prodotti di elettronica di consumo quali audio surround sound, video ad alta definizione e funzionalità evolute di grafica. Nella piattaforma per l’ufficio digitale, Intel ha presentato Professional Business Platform (piattaforma business professionale Intel), basata sul nuovo chipset Intel® 945G Express, sulla scheda di rete Intel PRO/1000 PM opzionale, e sul processore Pentium 4 serie 600 con tecnologia Hyper-Threading (HT) e con tecnologia Intel Extended Memory 64 per aumentare l’indirizzabilità della memoria per il software che la richiede. Intel ha introdotto la tecnologia Active Management (AMT), che consente ai responsabili IT di monitorare i sistemi, installare patch di sicurezza o diagnosticare i problemi di tutti i PC abilitati per questa tecnologia e collegati in rete, anche se sono spenti oppure con il disco fisso guasto o il sistema operativo bloccato. Intel Professional Business Platform rientra nel programma Intel Stable Image Platform (SIPP), un’iniziativa lanciata da Intel due anni fa in base alla quale l’hardware e l’immagine dei driver della piattaforma non subiranno modifiche per almeno 12 mesi a partire dalla data iniziale del programma. Le piattaforme comprendono i più recenti microprocessori, chipset, silicio per le comunicazioni e tecnologie software Intel, oltre a diverse innovazioni dell’architettura del chip, per soddisfare in modo più efficace le esigenze degli utenti consumer e business.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore