Da Matrox Extio F1220

ComponentiWorkspace

La Serie Matrox Extio è la soluzione grafica esterna (Remote Graphics Unit)
che offre capacità di visualizzazione multi-display in remoto

Matrox Graphics società impegnata nello sviluppo e nella produzione di soluzioni grafiche professionali, annuncia Extio F1220, un nuovo modello della linea Extio, la serie innovativa di Remote Graphics Unit (RGU). Extio F1220 offre interessanti capacità di extension, ovvero la possibilità di operare fino a 250 metri di distanza dal computer host con uno o due schermi, audio, due porte FireWire IEEE 1394, fino a 6 dispositivi Usb, come per esempio tastiera e mouse. Separando il sistema dall’interfaccia utente, la gamma Extio risolve le problematiche legate a sicurezza, calore, rumorosità, manutenzione e – nel settore Digital Signage – accesso al sistema. Extio F1220 fornisce operatività duratura ed affidabile grazie al supporto di uno o due monitor digitali o analogici a risoluzioni fino a 1.920×1.200 per ciascuna uscita, 128 Mbyte di memoria grafica, assenza di ventola (non ci sono parti in movimento) e chip grafico progettato da Matrox. La RGU Extio F1220 è collegata, tramite cavo standard a fibra ottica multi-mode con connettori Dual-LC, ad una scheda Matrox Extio adapter card (su bus PCI o PCI-Express) inserita nello slot della workstation o del server. Le opzioni di collegamento comprendono 6 porte Usb 2.0 ports (4 davanti e 2 sul retro), hardware audio integrato con jack audio standard e due porte FireWire IEEE 1394. Le caratteristiche del driver per i prodotti serie Extio includono il supporto per il formato Pivot, PowerRes per il supporto di display widescreen, il supporto di risoluzione stretched e indipendente ed altre potenti peculiarità per la gestione del display. Matrox Extio F1220 sarà disponibile nel secondo trimestre del 2007.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore