Da Microsoft due nuovi Service Pack 1

Sistemi OperativiWorkspace

Aggiornamenti in arrivo anche per gli utenti delle tecnologie Microsoft SharePoint

Dopo aver blindato Windows Xp con Sp2, ora l’aggiornamento tocca a chi utilizza Microsoft Office SharePoint Portal Server 2003 e Microsoft Windows SharePoint Services. Si tratta di due nuovi service pack Sp1 nati per offrire migliori prestazioni e funzionalità che consentono di condividere aree di lavoro sulle reti Intranet ed Extranet in maniera affidabile e sicura. Gli utenti di Microsoft SharePoint sono abituati a standard di collaborazione, produttività e condivisione, connettendo utenti, dati e processi da una singola console e avvalendosi di applicazioni e servizi Web semplici d’uso. Sp1 per le tecnologie Microsoft SharePoint ha quindi l’obiettivo di supportare documenti con dimensioni fino a 2 Gbyte e di permettere aggiornamenti facili e comodi, consentendo per esempio di semplificare il processo di installazione delle patch e delle hot fix . Infine ottimizzando i risultati delle ricerche e implementando le funzionalità di segnalazioni d’errore, Sp1 per SharePoint si dimostra efficace e sicuro. Grazie alla Sp1, disponibile in venticinque lingue, clienti e partner internazionali di Microsoft possono sfruttare Windows SharePoint Services.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore