Da Omat+VoiceCom, ecco l’ufficio digitale

E-commerceMarketing

Oggi e domani presso l’Auditorium della Tecnica in Roma-Eur la mostra convegno italiana B2B dedicata alle soluzioni per la gestione dell’ufficio digitale

Omat e VoiceCom sono insieme nel segno dell’integrazione. Il B2b all’italiana trova spazio presso l’Auditorium della Tecnica in Roma-Eur dove apre oggi e si concluderà domani 11 novembre la mostra convegno italiana dedicata alle soluzioni per la gestione dell’ufficio digitale. In un periodo in cui il mercato dell’Ict in Italia sta vivendo una fase di contrazione, la manifestazione B2B, forte dei suoi quindici anni di esperienza, reagisce lanciando un messaggio positivo fondato sul concetto di armonia: l’equilibrio indispensabile nei processi aziendali come nell’ottimizzazione delle risorse (umane, tecnologiche e finanziarie) in grado di generare nuovo entusiasmo e apportare concreti benefici per l’azienda e i suoi clienti. OMAT+VoiceCom Roma darà spazio alle applicazioni tecnologiche più all’avanguardia permettendo uno scambio di informazioni tra gli operatori di settori un tempo considerati distanti che potrebbe dar luogo a interessanti sviluppi nell’immediato futuro. Parteciperanno a Omat+VoiceCom molte delle maggiori realtà nazionali e internazionali, a cominciare da Microsoft – main sponsor della manifestazione – che ha dimostrato di credere nel progetto prendendo parte a numerosi convegni oltre alla tradizionale presenza in mostra. Il versante del Front Office si dirige invece a grandi passi verso la “globalizzazione” del contatto con l’utente, grazie all’evoluzione del call center e alla telefonia IP , come avranno modo di illustrare l’Ingegner Claudio Alati, Direttore Marketing, Inforoma (moderatore della sessione di apertura). Nel corso della manifestazione verranno inoltre approfonditi gli strumenti e le strategie per una migliore gestione e archiviazione dei documenti, per erogare in modo più professionale i servizi al cittadino, per favorire la condivisione del sapere, per amministrare organicamente gli uffici delle relazioni con il pubblico (URP), per assicurare un alto grado di sicurezza dei sistemi informatici, per aumentare il benessere sul posto di lavoro e, in generale, per ridurre i costi e incrementare i risultat i attraverso le più recenti soluzioni di Ged, storage, Posta Elettronica Certificata, call center, CRM, telefonia IP e le nuove opportunità offerte dalla biometrica e dalla TV digitale terrestre. Per maggiori informazioni sulla manifestazione suggeriamo di visitare il sito Internet: www.iter.it .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore