Da Symantec ombre sulla continuità operativa

SicurezzaSoluzioni per la sicurezzaWorkspace

Un nuovo report di Symantec rileva come i manager di livello più alto manifestino minor interesse per il coinvolgimento nei piani di disaster recovery

Rispetto all’anno scorso sembra calato l’interesse dei quadri direzionali per i progetti dedicati alla continuità operativa. Secondo un’indagine commissionata recentemente a Butler Group da Symantec, solo un terzo degli intervistati ha avviato una pianificazione consacrata al disaster recovery: se nel 2007 la percentuale di Cio, Cto & Co si attestava nell’ordine del 55%, nel 2008 la quota sembra essersi ridotta a un più magro 33%.

Secondo i responsabili della ricerca, uno degli argomenti che può spiegare il calo dell’interesse è dovuto soprattutto alla spinta propulsiva che dirotta gli investimenti aziendali di oltre la metà delle aziende intervistate verso tutte quelle nuove tecnologie capaci di potenziare il business, virtualizzazione in primis. Ed è proprio la virtualizzazione a condizionare maggiormente l’avviamento di progetti di disaster recovery in quanto gli strumenti propri di questo tipo di approccio strategico non garantiscono una protezione capace di assicurare una qualità sufficiente agli ambienti virtualizzati di imprese e organizzazioni oltre al fatto che gli stessi processi di disaster recovery per gli ambienti fisici non sono in grado di offrire la stessa copertura anche agli ambienti deduplicati. Il 35% dei server virtuali attualmente non risultano coperti da piani di disaster recovery e solo il 37% degli intervistati ha dichiarato di aver backuppato i propri sistemi virtualizzati.

L’indagine ha rivelato anche come rispetto all’anno passato sia cresciuto il numero di applicazioni considerate mission critical, passate dal 36% del 2007 al 56% del 2008 anche se solo il 54% del panel ha dichiarato di aver protetto tali applicazioni attraverso un piano prestabilito di disaster recovery.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore