Da Vista a Windows 7 con l’upgrade gratuito

Sistemi OperativiWorkspace

Un sito informativo pubblica la roadmap di Microsoft e le regole di upgrade a Windows 7. Chi acquisterà Vista dal primo luglio, fino al 31 gennaio 2010, potrebbe non pagare nulla

Sembra che si profili la possibilità di upgrade gratuito da Windows Vista a Windows 7, per chi acquisterà Vista dal primo luglio 2009 fino al 31 gennaio 2010.

Lo riferisce TechArp , che ha svelato il rullino di marcia di Seven e le regole di upgrade a Windows 7.

Ne i seguenti casi (da Windows Vista Home Premium a Windows 7 Home Premium; da Vista Business a Windows 7 Professional; da Vista Ultimate a Windows 7 Ultimate) si potrà aggiornare il sistema operativo, senza essere obbligati al back up dei dati (invero vivamente consigliato per sicurezza) e mantenendo le applicazioni installate.

In questa tabella di marcia, svelata da TechArp, non si passa da Windows Xp a Windows 7 nè, in fase di aggiornamento, da una versione a 32 bit ad una a 64 bit.

Le date riportate dal sito infino fanno propendere per un’uscita di Windows 7 per fine anno (entro Natale, come vorrebbero i vendor di Pc) o al massimo inizio anno nuovo. Microsoft finora non ha rilasciato date ufficiali. Secondo Cnet, è probabile un rilascio entro lo shopping natalizio.

Infine, sono confermate sei edizioni di Windows 7 , ma solo due saranno in primo piano.

Dì la tua nel Blog Vista dall’Alto: Windows 7 gratis sui netbook, è un’idea!

Leggi: ESCLUSIVA: Windows 7 beta 1 scaricata e installata per voi

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore