Da Xerox un sistema intelligente (AIQD) per stampanti e copiatrici per diagnosticare ed eliminare i problemi di qualità dellimmagine

Stampanti e perifericheWorkspace

Il sistema AIQD permette di determinare automaticamente quando la qualità di unimmagine diventa inaccettabile allocchio umano

Meera Sampath, specialista presso i laboratori di ricerca Xerox di Webster, è alla guida di un team di ricercatori impegnati nello sviluppo di un sistema utilizzabile dai clienti stessi, denominato AIQD (Advanced Image Quality Diagnostics). AIQD è destinato a mettere a disposizione dei clienti strumenti intuitivi per diagnosticare e valutare i problemi di qualità dellimmagine direttamente al loro insorgere. Per realizzare AIQD i ricercatori Xerox hanno studiato le caratteristiche psicofisiche dei sensori più sensibili conosciuti locchio e il cervello umani. Queste ricerche, abbinate a una tecnologia avanzata per il rilevamento dei malfunzionamenti e a una sofisticata tecnica di ragionamento qualitativo, hanno costituito le basi di un modello metodologico per determinare automaticamente quando la qualità di unimmagine diventi inaccettabile per locchio umano. Nella configurazione sperimentale, larchitettura AIQD comprende un PC e uno scanner collegati alla stampante o alla fotocopiatrice. Un utente che verifichi un problema di stampa può utilizzare il PC per lanciare un intuitivo programma software precaricato che effettua la diagnosi del problema e identifica la relativa soluzione in meno di cinque minuti. Il sistema AIQD riunisce tre elementi di informazione fondamentali dati dellimmagine, dati della macchina e input dellutente. Ecco un esempio del flusso concettuale il cliente lancia il programma sul PC, il quale fornisce le Istruzioni per analizzare il problema di stampa; gli strumenti diagnostici presenti sul PC raccolgono e analizzano i dati contenuti nellimmagine stessa e quelli provenienti dai sistemi diagnostici interni della stampante o fotocopiatrice; utilizzando una combinazione di ragionamento qualitativo e analisi quantitativa, il programma AIQD effettua la diagnosi del problema e raccomanda le opportune soluzioni, come lautoriparazione da parte della macchina stessa, la riparazione da parte del cliente o il suggerimento di contattare il servizio di assistenza tecnica; il sistema AIQD archivia i dati diagnostici e di utilizzo che Xerox può impiegare proficuamente per anticipare o risolvere efficacemente ulteriori problemi di manutenzione. Le stampanti o fotocopiatrici operanti in congiunzione con il sistema AIQD saranno progettate con unità sostituibili CRU (Customer Replaceable Unit) per permettere unagevole rimpiazzo delle componenti da parte del cliente stesso. Il team di diagnosi della qualità dellimmagine è anche impegnato nel valutare nuovi modi per integrare il sistema AIQD allinterno di stampanti o fotocopiatrici o incorporarlo in altri dispositivi front-end Xerox. A più lungo termine esiste la speranza di sviluppare un sistema AIQD remoto in grado di trasferire i file delle immagini contenenti problemi attraverso la rete di un ufficio per consentirne lanalisi da parte dei server diagnostici installati presso Xerox.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore