Debutta Microsoft Kinect

AccessoriCloudManagementMarketingServerWorkspace

Grande lancio oggi a New York per Kinect. Il sistema per Microsoft Xbox 360 permette di giocare a mani libere e trasforma il corpo dei video giocatori in “joystick viventi”. In video Star Wars con Kinect

Oggi è il giorno di Microsoft Kinect nei negozi Usa. L’hardware è formato da telecamera, microfono e sensori, in grado di seguire il movimento di 48 punti del corpo, e permettere al giocatore di Xbox 360 di giocare a mani libere. Il corpo dei videogamer si trasforma in joystick: o meglio in un “controller vivente” senza fili. Kinect manda in pensione i controller, con o senza fili.
Microsoft ha già aggiornato la dashboard di Xbox 360 per tutti i giocatori che intendono comprare Kinect (da oggi in vendita negli Usa, dal 10 novembre in Italia). Si tratta del nuovo dispositivo di input (dotato di videocamere) sviluppato da Microsoft in grado di rilevare i movimenti dell’utente per trasformarli in comandi per giocare ai videogame. L’update inoltre semplifica la connessione Wi-Fi; il nuovo codec audio ottimizza la qualità audio della chat Xbox Live Party; la tastiera QWERTY della dashboard acquista maggiore usabilità e gli avatarmaggiore realismo.

Kinect sbarca in Europa il 10 novembre: con il gioco Kinect Adventure al prezzo di 349 euro (il bundle permette di risparmiare circa 50 euro). Soltanto Kinect insieme a un gioco costerà invece 149 euro.

Microsoft Kinect (finora noto con il nome in codice di Project Natal) arriva a scaffale con video chat e videogame: un racing game, un paio di videogiochi sportivi, un gioco di danza e i videogame di Star Wars e Disney studios. Il gioco a mani libere di Microsoft permette di giocare con il corpo, con le espressioni del volto e la voce.

Microsoft ha rinnovato l’interfaccia aggiungendo anche Zune Pass, l’abbonamento a Zune (in Italia noto tramite il nuovo sistema operativo mobile  Windows Phone 7) per accedere a milioni di brani musicali in streaming via abbonamento mensile (ma solo per chi ha Xbox Live Gold). Microsoft Kinect guarda anche ai casual games (quelli diventati famosi su Facebook): un mercato consumer da 2.4 miliardi di dollari nei casual game nel 2010 (fonte: Parks Associates).

In Tv negli Usa l’attrice americana Ellen DeGeneres ha invece ballato il Merengue sulle mosse di Kinect “Dance Central”.

Microsoft ha infine appena acquisito il vendor di chip Canesta, senza rendere noto quanto ha speso, ma in futuro potrebbe integrare i processori low-cost in grado di rilevare il movimento in 3D per le interfacce utente di tipo naturale.

Secondo IDC durante lo shopping natalizio Kinect di Microsoft  batterà Sony Move negli Usa: per la periferica Xbox si stimano 2,5-3 milioni di unita’ vendute contro i 2-2,25 milioni di unità del controller senza fili (in stile Wiimote, anche se più preciso) della Sony PlayStation 3.

Di’ la tua in Blog Cafè: 500 milioni di dollari per Kinect

Kinect con video chat per Xbox 360
Kinect per Microsoft Xbox 360
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore