Dal 2008 il futuro del WiMax è in discesa

Workspace

Le previsioni del gruppo Dell’Oro vedono rosa nel wireless a banda larga e
nel 3G

Il 2008 sarà finalmente l’anno di svolta del WiMax. Lo dicono le previsioni del gruppo Dell’Oro , che vedono un futuro luminoso per il wireless a banda larga e per il 3G (già arrivato a quota 100 milioni di utenti nel mondo). L’accelerazione avverrà già nel 2008, quindi per cinque anni il fatturato del mercato WiMax si stabilizzerà in una crescita costante di oltre il 50% fino al 2011. Tuttavia la quota di mercato del WiMax non andrà oltre il 10% dell’intero mercato mobile, a causa della mancanza del servizio voce. Infine il 3G Wcdma diventerà mainstream, sorpassando il Gsm e Cdma, nel 2011.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore