Dal data center alla sicurezza, cresce il portafoglio di Ca

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Numerose novità vanno a collocarsi soprattutto nel supporto alla governance e alla compliance It

Per chi oggi si deve occupare di gestire i sistemi informativi aziendali, sono molti i temi da prendere in considerazione, spesso in qualche modo correlati fra loro. Lo sa perfettamente Ca, che intorno all’enterprise management sta costruendo l’evoluzione delle proprie soluzioni e dei servizi correlati.

Diverse sono le novità arrivate negli ultimi tempi su questo fronte, a cominciare da Ca It Process Manager, prodotto studiato per progettare, costruire, orchestrare e generare report sui workflow automatizzati che supportano i processi operativi dell’It. La soluzione consolida l’offerta di prodotti Ca di Data Center Automation con la possibilità di un’integrazione di tipo “drag-and-drop” dei processi di gestione dell’It negli ambienti di data center quali It Operations e Service Desk. IT Process Manager consente agli utenti, fra l’altro, di automatizzare e visualizzare i processi informatici critici presenti in tutto il data center, sia sfruttando l’interazione con le altre soluzioni Ca che con quelle dei concorrenti, come Hp, Bmc o Microsoft.

Sul fronte della governance, risk e compliance, Ca ha invece introdotto sul mercato Grc Manager 1.5, nuova versione di una soluzione che si occupa della gestione centralizzata delle iniziative rivolte alla gestione del rischio e della conformità normativa in azienda. La nuova release permette alle organizzazioni di gestire l’intero ciclo di vita delle policy aziendali, correlare e analizzare le performance più rilevanti e gli indicatori di rischio e automatizzare la gestione dei programmi di Governance, Risk & Compliance per ottimizzare i livelli prestazionali.

La compliance è al centro anche delle altre novità di Ca Software Compliance Manager, in particolare, è uno strumento indirizzato alle aziende che ancora impiegano processi manuali non ripetibili per la gestione delle licenze software e che sono sempre più soggette al rischio di inadempienza. Il software introduce funzioni come Compliance Engine, License Administration o Inventory Integration, che intendono risolvere i problemi dei clienti dal punto di vista dell’osservanza degli obblighi relativi alle licenze software.

Infine, Ca Security Compliance Manager si occupa delle stesse problematiche, viste però dal lato della sicurezza e delle normative correlate. Il prodotto si prefigge, in particolare, di definire autorizzazioni e policy per l’accesso alle informazioni, lo svolgimento di specifiche mansioni o l’attuazione di operazioni nell’ambito della sicurezza.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore