Dalla UE 100 milioni per mille startup digitali

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e Finanza
I punti di forza della collaborazione fra Ibm e Talent Garden: coworking per le startup
0 0 2 commenti

Dalla UE in arrivo 100 milioni di euro per finanziare 1000 startup e imprese innovative dedicate allo sviluppo di apps e servizi digitali

Il prossimo round di finanziamenti per le startup è targato Unione europea (UE). Dalla UE sono in arrivo 100 milioni di euro per sostenere 1000 startup e imprese innovative nello sviluppo di apps e servizi digitali. La UE ha stanziato i fondi come partenariato pubblico-privato su internet del futuro. Il partenariato, lanciato nel 2011 e giunto ora alla sua terza fase, valeva 500 milioni di euro ed è dedicato ai settori di trasporti, salute, produzione intelligente, energia e media.

La UE erogherà i finanziamenti attraverso 20 consorzi selezionati di cui fanno parte acceleratori d’impresa, piattaforme di crowdfunding, società di capitale di rischio, spazi di co-working, organismi di finanziamento regionali, associazioni di PMI e imprese tecnologiche.

Si sceglieranno i vincitori in base alle modalità con cui intendono valorizzare l’effetto  economico dei fondi nell’ecosistema Internet. “Ho promesso un’azione concreta che ora è in fase di attuazione”, per questo, ha precisato la commissaria Ue all’agenda digitale Neelie Kroes, “stiamo dando un sostegno concreto lì dove crediamo ce ne sia bisogno”.

Finanzianti UE alle Startup
Finanzianti UE alle Startup
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore