Datamat vola con il Grid

Aziende

Nei progetti l’implementazione di nuove soluzioni basate sulla
tecnologia Grid

Commissione Europea e Agenzia Spaziale Europea: sono questi gli ultimi due colpi messi a segno da Datamat per l’implementazione di soluzioni basate sulla tecnologia Grid. Co-finanziata dalla Commissione Europea nell’ambito del VI Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico, l’Iniziativa Integrata Infrastrutturale EGEE (Enabling Grids for E-science and Industry in Europe) ha la missione di realizzare un’unica infrastruttura Grid a livello europeo, a supporto delle attività scientifiche e di ricerca, attraverso l’integrazione di tutti i risultati finora conseguiti in campo nazionale e internazionale. Datamat è l’unico partner italiano di questa iniziativa, nata sotto la guida del Cern l’Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare, che vede la partecipazione di 70 tra istituti di ricerca e industrie. Il contratto siglato con l’Agenzia Spaziale Europea riguarda, invece, il progetto The Voice (Thematic Vertical Organizations and Implementation of Collaborative Environments), che sarà eseguito da un consorzio internazionale di industrie guidate da Datamat, ha l’obiettivo di realizzare ambienti collaborativi basati su tecnologie Grid, web services e wireless, per l’utilizzo di dati e prodotti di osservazione della terra.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore