Anche Datamatic con i primi modelli di tablet Windows 8.1

AziendeDispositivi mobiliMobilityWorkspace
0 0 1 commento

WinPad Mediacom : dispositivi 2 in 1 con processore Atom e Windows 8.1 con Office 365 Personal integrato

In tempo per la stagione delle vendite di fine anno stanno facendo la loro apparizione sugli scaffali e nelle vetrine della grande distribuzione organizzata e sui siti di e-commerce i primi modelli di tablet Windows 8.1 per il mercato consumer che appoggiano per il software allo sforzo di penetrazione sul mercato di Microsoft e per l’hardware sulla spinta di Intel attorno al processore Atom. Intel ha da tempo comunicato il suo obiettivo di 40 milioni di tablet venduto su una base mondiale entro l’anno 2014.
Si tratta di prodotti di noti brand che occupano i primi cinque posti delle classifiche di vendita Usa e mondiali di tablet, ma anche di prodotti di progettazione italiana. Il caso da citare è quello di Mediacom , private label del distributore Datamatic, che affianca alla sua offerta di tablet Android OS, la gamma di prodotti WinPad. Si tratta di una gamma diversificata di dispositivi 2 in 1 e tablet (con tastiera inclusa) basati sui processori Intel Atom Z3735F/G a 22 nm (identificati dal nome in codice Bay Trail) con sistema operativo Windows 8.1 with Bing e Office 365 Personal incluso gratuitamente per un anno con 1 TB di spazio One Drive.

mediacomwinpad2
La gamma WinPad offre schermi luminosi, tastiere incluse e connettività 3G integrata, trasformando rapidamente il tablet in un notebook, con prezzi che non superano i 299 euro. Nella gamma si apprezza uno sforzo particolare in tema di design ed ergonomia confermata da una dichiarazione rilasciata da Stefano Martini, Amministratore Delegato di Datamatic: “ Abbiamo investito nella realizzazione di una innovativa linea di tablet e dispositivi 2 in 1 basati su piattaforma Intel che supportasse il sistema operativo Microsoft Windows 8.1 e potesse collocarsi sul mercato su punti prezzo molto vicini a quelli dei dispositivi Android. Siamo sicuri che la strada tracciata ci porterà al conseguimento degli obiettivi condivisi con Intel e Microsoft”.

Microsoft con Windows 8.1 Update ha consentito ai produttori di hardware suoi partner di realizzare dispositivi a costi ridotti per Windows, come ad esempio dispositivi con solo 1 GB di RAM e 16 GB di spazio di archiviazione, che offrono ai clienti l’esperienza che si aspettano da un dispositivo Windows senza sacrificare le prestazioni. Da parte sua Intel con la famiglia di SoC Bay Trail offre un’ampia gamma di opzioni per i clienti , rendendo disponibile un’unica configurazione hardware che supporta sia Windows 8 che Android , per assicurare agli utenti più possibilità di scelta tra diversi formati con fasce di prezzi che soddisfano le esigenze diversificate di utenti consumer e aziendali.
E di queste possibilità fanno uso i nuovi WinPad.
Tra questi segnaliamo i WinPad 2 in 1 X100 che propongono una tastiera cui agganciare il tablet da 10 pollici inclusa nella confezione. Quanto ai tablet questi appartengono alla gamma iPro W 800 e 900, rispettivamente con display da 8 pollici e da 9 pollici con connettività 3G, anche con tastiera in dotazione e vari tagli di memoria e di storage. I modelli WinPad W 100/ W101 sono stati prodotti anche nelle versioni Windows 8.1 Pro National Academic per l’uso nelle scuole pubbliche italiane di ogni ordine e grado.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore