9 dicembre 2009

Eurostat boccia la banda larga italiana

L’Italia è quasi maglia nera d’Europa: meno di 4 famiglie su 10 sono connesse in broad band. Sotto la media Ue del 59%. Peggio di noi solo Grecia e Bulgaria. Nella lista della case connesse in Rete, l’Italia è come Cipro

Web e hi-tech, la situazione italiana

Il Rapporto Censis 2009 ha fotografato l’Italia davanti al Pc: quasi venti milioni conoscono i social network; un italiano su quattro è su Facebook; uno su tre guarda video su YouTube. Twitter è ancora di nicchia fra i cyber-navigatori italiani, ma le Web Tv tallonano la Tv generalista nella fascia d’età giovanile. Anche se in Italia ancora non è online un italiano su due (dati Nielsen) e il paese è spaccato a metà da un cronico digital divide, il Web e il mondo digitale avanzano e, in certe fasce d’età, incalzano stampa e Tv. Le previsioni di Idc, Goldman Sachs, Gartner e Accenture per l’IT nel 2010: l’Information Technology trainerà la ripresa economica. Nel nome di una maggiore competitività e dell’innovazione per le Pmi