Dati di bilancio e novità multilinea per Acer

Workspace

Secondo il costruttore il mercato sarà difficile fino alla metà di questanno. Ancora in espansione i comparti dei notebook e dei pc-server

Break-even dopo tre anni di perdite, fatturato in crescita del 25,7%, 405mila unità consegnate. Sono queste le note caratteristiche del 2001 di Acer Italy, che migliora il proprio market-share, sia a livello generale sia a livello di pc. Oltre a migliorare la propria posizione come secondo vendor nazionale di personal computer, lo scorso anno Acer Italy è stata di nuovo leader indiscusso nei notebook, comparto per cui lazienda prevede ancora una fase di espansione nei confronti del desktop. Altri indici del mercato di domani saranno lallineamento dei prezzi determinato dalleuro e la selezione a favore dei competitor con i migliori costi operativi. Nelle nuova Europa della moneta unica, Acer Emea (che sostituisce Acer Europe) avrà cinque business unit customer service, e-business, mobile, pc-server, periferiche. Molte le novità di prodotto. Da segnalare il portatile all-in-one Aspire 1200, gli ultraportatili TravelMate 360, i notebook TravelMate 620 e quelli all-in-one TravelMate 260. Tra i pc professionali, in evidenza le nuove famiglie 3300D e 7200D per la piccola/media impresa. Ci sono inoltre tre server Altos per il mercato Smb. Rinnovata anche la gamma dei monitor. I prodotti venduti in Europa hanno ora una garanzia standard di due anni, oltre a poter contare su ulteriori soluzioni di connettività e di sicurezza.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore