Dati e privacy: Google, Yahoo e adesso Microsoft

Autorità e normativeSorveglianza

A distanza di pochi giorni dall’annuncio di Google di cancellare i dati delle ricerche degli utenti dopo 18 mesi, anche Microsoft decide di mettere la stessa scadenza ai dati raccolti tramite Live Search, per ottemperare alle richieste delle autorità Ue in materia di privacy in Rete. Yahoo e Ask accorciano i tempi, la prima a

A distanza di pochi giorni dall’annuncio di Google di cancellare i dati delle ricerche degli utenti dopo 18 mesi, anche Microsoft decide di mettere la stessa scadenza ai dati raccolti tramite Live Search, per ottemperare alle richieste delle autorità Ue in materia di privacy in Rete. Yahoo e Ask accorciano i tempi, la prima a 13 mesi, la seconda opta per la ricerca anonima.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore