Dati geografici per il business

Aziende

Intergraph Corporation lancia la versione 6.0 dei prodotti GeoMedia, la tecnologia proprietaria di mapping e GIS per la gestione di diverse fonti dati in un unico ambiente

Migliore gestione del dato e dei metadati, uso di webservices facili da creare e configurare, comandi di editing avanzati, flusso completo per la stampa, nuova interfaccia utente. Sono solo alcune delle caratteristiche innovative della versione 6.0 di GeoMedia, la tecnologia proprietaria per il mapping e il GIS di Intergraph Corporation che permette alle organizzazioni di sfruttare i dati geografici, e relativi database, per analisi territoriali e di business. La versione 6.0 permette di importare, visualizzare e integrare in un unico ambiente di lavoro GIS dati di provenienza e formato differente accedendo attraverso connessioni di tipo “warehouse” e utilizzando i linguaggi standard di mercato per leggere e convertire i dati geografici, in formato raster o vettoriale, realizzati con i più svariati strumenti CAD/GIS/RDBMS e di restituirli attraverso un’interfaccia utente user friendly altamente personalizzabile.

“La nuova versione è la concretizzazione della filosofia che ha contraddistinto Intergraph in questi anni? dice Claudio Mingrino, responsabile della business unit Security government & infrastructure di Intergraph Italia ?. La risposta concreta ai bisogni degli utenti e la considerazione che il successo dei prodotti dipende soprattutto dalla capacità di trasformare le tecnologie GIS in una parte integrante dei sistemi informativi aziendali. Per fare ciò l’attenzione si è incentrata, oltre che nel continuo miglioramento tecnologico, nello sviluppo architetturale e di funzionalità che permetta al GIS di inserirsi nei processi di business dell’intera organizzazione”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore