De Agostini e Seat, un accordo per Web Music Company

Management

De Agostini rileva il 30%, mentre Seat Pagine Gialle rileva il 15% della società proprietaria di Vinile.com

Il Gruppo De Agostini e Seat Pagine Gialle hanno firmato un accordo per rilevare una quota di minoranza di Web Music Company, la società proprietaria di vinile.com, il portale italiano della musica che ogni giorno offre interviste, recensioni, eventi, news, cd e download. Linvestimento diretto nella società avverrà attraverso un aumento di capitale di Lit. 4 miliardi. Al termine delloperazione De Agostini deterrà una partecipazione in WMC pari al 30%, mentre Seat Pagine Gialle ne rileverà una quota pari al 15%. Web Music Company S.p.A., che è stata fondata nel settembre 98 e ha sede a Roma, è la prima società in Italia ad utilizzare la tecnologia ed il catalogo musicale Liquid Audio, che contiene 80.000 brani per il download. Vinile.com è suddiviso in quattro aree Brani e CD, News, Club e Promo, la sezione dedicata alla musica emergente. La società ha inoltre stretto importanti accordi di distribuzione con primarie case discografiche indipendenti italiane (Carosello Records, CAM, Foné, Musikstrasse) e partnership con alcuni tra i più noti portali internet (MSN, Yahoo!). Con lacquisizione di una quota di WMC, De Agostini e Seat Pagine Gialle conquisteranno una posizione di primo piano nel promettente mercato italiano del commercio elettronico di musica e, grazie alle sinergie che si creeranno con le tradizionali proposte off line e con le società Internet già controllate, saranno in grado di valorizzare un patrimonio di contenuti ed informazioni tra i più vasti a livello internazionale e di sviluppare importanti progetti di co-marketing. Laccordo prevede inoltre il diritto in esclusiva di sfruttamento commerciale su Internet di tutto il catalogo musicale di De Agostini, composto da oltre 10.000 titoli dei più vari generi musicali classica, jazz, pop, rock, reggae, world music, folk, blues. Inoltre è prevista una promozione dei contenuti di vinile.com allinterno del portale Virgilio.it (100% di proprietà di Matrix SpA) come parte della strategia Seat verso il mercato consumer. Questo accordo – afferma Peter J. Hobart, Presidente di WMC – valorizza un lungo lavoro, finalizzato alla qualità dei servizi, dei contenuti, e alla tutela del copyright. Adesso siamo in grado di sviluppare interessanti sinergie con due dei più importanti attori del mercato Internet che ci permetteranno di far crescere ulteriormente il nostro core-business diffusione di musica attraverso la rete nelle più diverse forme consentite dalla tecnologia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore