Debutta il “Global Threat Report”

FormazioneManagement

McAfee pubblica un periodico dedicato alla ricerca sulla sicurezza, il primo
numero esamina il ruolo dell’open source nello sviluppo del malware

McAfee, fornitore di soluzioni per la prevenzione delle intrusioni e il Security Risk Management, ha annunciato l’uscita del primo numero del ?Global Threat Report?, un periodico semestrale creato per informare e aggiornare il personale tecnico e i responsabili della sicurezza sulle tematiche di protezione più attuali. Il primo numero del Global Threat Report comprende articoli di scenario, di opinione e approfondimenti più tecnici realizzati da esperti che trattano le tematiche di sicurezza più interessanti e attuali, come ad esempio il ruolo dell’interesse economico nel malware, l’ampia adozione della filosofia e delle pratiche open source nello sviluppo del malware, e gli effetti di un sempre maggiore grado di professionalità nella creazione del malware. “Per rimanere al passo con il panorama odierno delle minacce informatiche, quanto mai mutevole, gli esperti e gli specialisti di sicurezza hanno bisogno di una fonte aggiornata e dedicata come il Global Threat Report attraverso cui possono discutere le problematiche di sicurezza più toccanti e interessanti – ha affermato Stuart McClure, senior vice president, global research and threats di McAfee -. La nostra prima uscita approfondisce il tema del ruolo dell’open source, di come ha influenzato una generazione di autori di malware e di cosa significa questo per i professionisti della sicurezza.” Il Global Threat Report è scaricabile dal McAfee Threat Center all’indirizzo: http://www.mcafee.com/us/threat_center/default.asp

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore