Debutta la mappa mobile di Google

Mobility

Il Web 2.0 può fare a meno del Gps grazie alla funzione My Location su Google Maps mobile. Per ora il servizio è disponibile solo in Usa

Debutta il servizio di mappa mobile di Google. Google Maps My Location localizza la nostra posizione senza Gps, semplicemente sfruttando i ponti per la telefonia cellulare ovvero le coordinate delle celle telefoniche.

La localizzazione è approssimativa, ma neanche troppo. Il servizio, valido per ora per gli utenti statunitensi, è semplice da usare: per chi possiede il Gps,

Google Maps proietta la localizzazione sulla mappa con precisione; ma senza Gps, Google Maps Mobile 2.0 Beta, funziona premendo il il tasto “0” sullo smartphone e i server di Google ritrasmettono allo smartphone i dati di localizzazione approssimativa.

La beta di Google Maps mobile My Location funziona con tutti i più recenti smartphone Nokia, alcuni BlackBerry e modelli di Sony Ericsson e Motorola.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore