Debutta la nuova Reflex Nikon D700

AccessoriWorkspace

La fotocamera digitale è dotata di sensore da 12 Megapixel full frame. Presentati anche il lampeggiatore SB-900 con firmware aggiornabile e due nuovi obiettivi

La nuova Reflex Nikon D700 arriverà sul mercato a luglio. Sembra un incrocio fra la full-frame (FX format) D3 e la DX-format D300. La fotocamera digitale di Nikon è dotata di sensore da 12 Mega Megapixel full frame, è compatta e leggera, e scatta in ogni condizione di luce fino a ISO 6.400, a una velocità di 5 scatti al secondo, sfruttando la batteria integrata, oppure fino a 8 con la batteria opzionale (Multi Power Battery Pack).

Il ritardo allo scatto è di solamente 40 millisecondi, inoltre il pratico flash con sollevamento automatico incorporato i-TTL, con copertura di campo dell’ottica di 24mm, risulta ideale per una luce discreta del flash, quando l’illuminatore di dimensioni normali potrebbe rivelarsi troppo ingombrante.

La D700 presenta il sistema di elaborazione delle immagini ad alta velocità EXPEED, la conversione A/D a 14 bit e il canale di elaborazione

immagine a 16 bit per garantire quel dettaglio e quelle gradazioni uniformi indispensabili per ottenere ingrandimenti e riproduzioni delle stampe di alto livello.

Altre cartatteristiche sono: tempi di azione rapidi (ritardo allo scatto di appena 40ms), precisione del sistema AF MultiCAM3500 a 51 punti, modalità di ritaglio DX, funzione Live View con il sistema AF a contrasto di fase, monitor TFT ad alta definizione da 3 pollici. Una nuova interessante opzione è la possibilità di visualizzare l’indicatore del livello di orizzonte virtuale durante la modalità Live View. La Nikon D700 sarà disponibile da fine luglio (il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 2.600 euro).

Nikon ha inoltre presentato il nuovo lampeggiatore SB-900 top di gamma: il diffusore mobile dell’SB-900,adattabile ai formati DX e FX, offre una portata di zoom, attivabile in appena 1,2 secondi, da 17 mm a 200 mm, e permette di mantenere la distribuzione uniforme della luce. L’SB-900 è inoltre il primo flash dotato di firmware aggiornabile.

Il nuovo illuminatore ausiliario AF amplia a 20-105 mm la copertura della lunghezza focale ed è compatibile con il nuovo sistema AF utilizzato sugli attuali sensori FX e DX.

Infine Nikon potenzia la linea NIKKOR con due nuovi obiettivi dotati di Controllo prospettiva: il PC-E Micro NIKKOR 45mm f/2.8D ED ed il PC-E Micro NIKKOR 85mm f/2.8D ED sono due nuovi obiettivi destinati ad applicazioni specialistiche nell’ambito della f otografia architettonica, commerciale e di paesaggi. Le funzionalità di Controllo prospettiva offrono un meccanismo di basculaggio/decentramento, la funzione di rotazione e il controllo dell’apertura automatica.

La lunghezza focale di 45mm del PC-E Micro NIKKOR 45mm f/2.8D ED è ideale per una prospettiva naturale, controllabile in modo creativo dal fotografo. Il PC-E Micro NIKKOR 85mm f/2.8D ED sostituisce il PC Micro NIKKOR 85mm f/2.8D ed è ideale per la macrofotografia, lo still life e la ritrattistica creativa.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore