Debutta in video Microsoft Cortana

ManagementMarketingNetwork
Microsoft Cortana su Windows Phone 8.1: ora un video rivela nuovi dettagli
0 0 Non ci sono commenti

Cortana, la risposta di Microsoft a Siri e a Google Now, in un video su YouTube. L’assistente personale e vocale sarà una funzionalità opt-in di Windows Phone 8.1, la cui RTM è attesa fra fine marzo e inizio aprile

Cortana, l’assistente personale e vocale di Microsoft per Windows Phone 8.1, sarà rilasciata dopo la Build di aprile, ma intanto debutta in una video-clip su YouTube. La risposta di Microsoft a Siri e a Google Now, che prende il nome da un personaggio d’intelligenza artificiale del videogioco Halo, sembra essere in grado di capire ed imparare, grazie alla tecnologia di machine-learning e a Satory di Bing.

Cortana sarà una funzionalità opt-in di Windows Phone 8.1. Secondo il nuovo video, Cortana richiedere un Microsoft Account per utilizzare il servizio. Una volta entrati, sarà sufficiente premere il bottone della ricerca su Bing per attivare Cortana come motore di ricerca di default sullo smartphone.

I primi dettagli su Cortana, la risposta di Microsoft a Siri e Google Now
I primi dettagli su Cortana, la risposta di Microsoft a Siri e Google Now

Cortana all’inizio chiederà agli utenti domande come i nickname/nomi preferiti, le attività, lo stile d’interazione, stando al video. Si potrà chiedere a Cortana una funzionalità di sveglia, in linguaggio naturale: “Svegliami alle  7 del mattino“. Le domande potranno riguardare meteo, traffico, località e titoli azionari.

Cortana debutterà con Windows Phone 8.1, la cui release to manufacturing (Rtm) è attesa fra fine marzo e inizio aprile. Ancora non è chiaro quando Microsoft introdurrà Cortana nelle altre piattaforme Windows e Xbox.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore