Debutta Virtual Developer Lab di Palm

Mobility

Partner di Palm nell’iniziativa è DeviceAnywhere

Palm apre Virtual Developer Lab . In un momento di grande difficoltà di Palm, stretta fra la concorrenza di Rim, Nokia e Apple iPhone, l’azienda che ha inventato i palmari diventa partner di DeviceAnywhere per un’iniziativa che cerca il consenso degli sviluppatori.

Grazie a Virtual Developer Lab gli sviluppatori potranno affitare i 13 dispositivi di Palm a ore o al mese: i prezzi sono di 100 dollari al mese o dai 13 ai 16

dollari all’ora.

Palm rimpiazza il suo precedente laboratorio premium developing partners, solo su invito, che chiudeva le porte alla maggior parte di sviluppatori.

Google Android e iPhone Sdk hannoinvece fatto scuola.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore