Decine di migliaia di Windows Xp inciampano nell’update di McAfee

MarketingSicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Un falso positivo nell’aggiornamento del software McAfee ha provocato il crash di forse 60mila Pc con Windows Pc. McAfee è corsa ai ripari con un fix

Un difetto nel “DAT” versione file 5958, in particolare un falso positivo, ha provocato il crash di forse 60mila Pc. McAfee ha ammesso un inadeguato controllo qualità alla base dello tsunami che ha travolto Windows Xp all’aggiornamento dell’antivirus di McAfee.

Gli esperti di sicurezza di SANS Internet Storm Center hanno descritto l’accaduto: reboot loop e perdita di tutti gli accessi di rete.

Il programma di security di McAfee ha iniziato a scambiare per errore uno dei componenti di Windows (il file svchost.exe) per un malware. Aveva scambiato un elemento di Xp per il virus W32/Wecorl.a. Ed è stato il caos per Xp.

McAfee ha postato il suo KnowledgeBase page, illustrando i dettagli del problema e il fix. Nel 2008 un analogo incidente era successo ad Avg, che aveva scambiato Flash per un malware. Anche la catena di alcoolici svedese Systembolaget ha dovuto abbassare le serrande a gran parte dei propri negozi a causa del crash di Xp: passare a Seven, non è il caso?

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore