Decoder, parte indagine Ue

Aziende

L’indagine approfondita sarà condotta dalla Commissione europea

La Commissione europea ha deciso di approfondire l’indagine relativa agli aiuti statali concessi dal governo italiano per l’acquisto dei Decoder Tv. Gli aiuti di stato concessi nel biennio 2004-2005 saranno al centro di un’indagine approfondita della Ue nei confronti dell’Italia. Sky Italia aveva fatto ricorso a maggio contro l’aiuto concesso dal governo. Sarà la Commissione europea a decidere se i sia stata o meno distorsione del mercato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore