Decreto Bersani, Wind torna sui suoi passi

Aziende

Stop ai rincari che hanno sollevato le proteste dei vecchi utenti: Wind
lancia Super Senza Scatto

Nelle scorse settimane, Wind si era dimostrato uno degli operatori mobili più recalcitranti per applicare il l taglio dei costi di ricarica voluto dal decreto Bersani. Abbiamo assistito a lamentele degli utenti di Wind di fronte alla cancellazione di vecchi piani tariffari e al varo di rincari. Adesso Wind sembra ravvedersi e finalmente, forse recepite le critiche, si piega al mercato: Wind lancia Super Senza Scatto (17 centesimi al minuto, 12 centesimi il costo degli Sms). La tariffa senza scatto (sulla scia dell’arrivo degli operatori mobili virtuali Coop e Carrefour) è stata definita la piùsemplice e low cost in circolazione. Unico nèo: èda definire se chi ha subìto i cambi tariffari, debba o meno sobbarcarsi un costo di riattivazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore